Annuario del fumetto 2016

Con quest’anno posso dire di aver fatto poker! È da ben quattro anni, infatti, che realizzo il frontespizio dell’Annuario del Fumetto. L’edizione 2016 sarà presto in tutte le edicole dopo la presentazione in anteprima a Cartoomics, con una copertina eccezionale di Gigi Cavenago.

Dopo un confronto con la redazione, è stato scelto il seguente tema: “Fumetto: dalla carta al web, dal web alla carta”. Il mondo digitale ha sempre più importanza per il buon successo di un volume e permette a molti autori di impegnarsi in attività di crowfunding per i loro progetti in assenza di editori che possano sostenerli.

Da qui, nasce il connubio tra vecchio e nuovo. Volevo rievocare una conversazione tra generazioni diverse. Un confronto tra i fumetti sfogliati dai nonni, che spesso ancora si conservano in soffitta o in garage, e quelli letti oggi dai nipoti sul web.

Anche quest’anno è stato lanciato il concorso su Facebook, il cui scopo era quello di indovinare i 10 personaggi all’interno dell’illustrazione. Il vincitore che è riuscito a scoprirli tutti è stato Aldo Fici.

I personaggi erano da sinistra a destra: Yellow Kid, Hagar il vichingo, l’Omino Bufo, Spirou con il vestito addosso al gatto, Ultra Sombra di Quebrada, Zerocalcare, Sacro/Profano, Cattivik, Lumina nel tablet del ragazzo e Sio con il suo Scottex Magazine.

Buona lettura e al prossimo annuario! 😉

 

Articolo successivo

Lascia un commento